Home / Ivan Bergamo

Ivan Bergamo



Mi sono iscritto all’ADMO circa 3 anni fa, appena compiuti i 18 anni.
Tuttavia, fino all’estate scorsa, ho percepito la mia come un’esperienza un po’ distante, una generosità un po’ “finta”: si, certo, ero iscritto all’admo..
Ma non mi interessava davvero aiutare qualcuno, non capivo fino in fondo che cosa significasse essere inserito nel Registro Donatori. Finchè sono venuto a sapere della malattia di un amico, una malattia risolvibile solamente mediante il trapianto di midollo osseo..E, davvero, ho capito che donare midollo osseo è un vero gesto di solidarietà: significa dire con i fatti che la vita di chi sta soffrendo mi preoccupa.
Significa tendere la mano a chi non è fortunato come te e sussurragli: “io sono qui, non sono solo parole quelle che sto mettendo in gioco. Io provo ad aiutarti fino in fondo. Io, prima di donarti il mio midollo osseo, ti sto donando tutta la mia generosità.”. E vale la pena essere generosi ragazzi, non è un fatto religioso: non soltanto in Cielo uno si guadagna la ricompensa, ma c’è anche chi potrebbe guadagnarla qui sulla terra.
Finora soltanto 6 persone hanno accolto il mio appello, sono diventate donatori di midollo osseo.
Non basta, dobbiamo impegnarci di più tutti insieme: suvvia, costa così poco.. Forza Ragazzi, forza Tarci!

Ivan Bergamo


  • Share Post