Home / Jonathan Longo

Jonathan Longo



Io ed i miei due amici, ci siamo interessati grazie alla conoscenza di una persona all’interno dell’ ADMO; in poco tempo, dopo aver ricevuto le dovute informazioni, abbiamo deciso di fare ciò che per noi appare come un piccolo passo e che, invece, per altri rappresenterebbe una possibilità di guarigione da una difficile malattia. Ci siamo iscritti presso il distaccamento ospedaliero di Gallarate in provincia di Varese dopo aver compilato un semplice questionario ed essere stati sottoposti ad un piccolo prelievo di sangue al fine di verificare la nostra idoneità alla donazione. Noi stessi, dopo essere entrati a far parte dell’Associazione Donatori Midollo Osseo, abbiamo cercato di convincere ad iscriversi molti altri nostri coetanei e non, riscontrando, purtroppo, un generale scetticismo nei confronti di questa importante organizzazione, crediamo principalmente dovuto al timore della donazione e alla scarsa conoscenza della problematica. Come soluzione a questo problema pensiamo sia necessaria una maggiore propaganda su vasta scala che miri a rassicurare le persone sui minimi pericoli che la donazione di midollo osseo può comportare, per così aumentare il numero di adesioni e, soprattutto, aumentare le possibilità di salvare persone affette da leucemie, linfomi, mielomi e altre neoplasie del sangue, malattie ancora difficilmente curabili.


  • Share Post