Cosa facciamo

CHARLIE E LA FABBRICA DI CIOCCOLATO

Arriva in Italia, e solo a Milano, lo spettacolo

“Charlie e la fabbrica di cioccolato”.

ADMO Regione Lombardia Onlus ti invita ad assistere insieme allo spettacolo di

DOMENICA 5 GENNAIO 2020

inizio spettacolo ore 19.00, presso la Cattedrale della Fabbrica del Vapore

Prenotando  i tuoi posti tramite ADMO potrai scegliere tra i settori:

WILLY WONKA          a € 54,00

UMPA LUMPA          a € 44,00

Per prenotare i posti per te e per parenti ed amici scrivi alla mail info@admolombardia.orgnon lasciarti scappare quest’imperdibile evento!

ATTENZIONE: Gli importi dei biglietti sopra indicati sono comprensivi del contributo ad ADMO.

All’atto della prenotazione deve seguire entro tre giorni l’invio della copia del bonifico altrimenti la prenotazione sarà annullata ed i posti riassegnati. Per ogni ulteriore informazione puoi scrivere a info@admolombardia.org

Il musical è basato sull’omonimo libro di Roald Dahl (autore per la Disney, per i film di James Bond, e del celebre Matilda) e sui film Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato del 1971, con Gene Wilder e ritenuto una delle 50 pellicole cult della storia del cinema, e del 2005, con Johnny Depp e diretto da Tim Burton.

Il libretto dello show è di David Greig (autore per la Royal Shakespeare Company), le canzoni di Marc Shaiman e Scott Wittman (Sister Act – Il film, Hairspray e Mary Poppins Returns) e Leslie Bricusse (Premio Oscar, The Candy Man, Victor Victoria) e Anthony Newley.

La regia dell’edizione italiana di Charlie e la fabbrica di cioccolato è firmata da Federico Bellone (Mary Poppins, Dirty Dancing, Sugar – A qualcuno piace caldo) e vede la produzione di Wizard Productions.

Il ruolo di Willy Wonka è affidato a Christian Ginepro.

Il musical ha debuttato con la regia di Sam Mendes (American Beauty, ultimi film di James Bond, regista di un’acclamata versione del musical Cabaret) nel 2013 a Londra, restando in scena per quasi 4 anni, e raggiungendo il più alto incasso settimanale nella storia del teatro inglese, per poi spostarsi a New York.

Lo spettacolo che sarà coprodotto con il Comune di Milano sarà in scena solo a Milano presso la prestigiosa Cattedrale della Fabbrica del Vapore di Milano. Ospiterà attori, orchestrali, cambi completi di scena ed effetti speciali in un numero decisamente maggiore rispetto a quanto avviene di solito/solitamente nelle produzioni del nostro paese.